Radio e Tv

Radio

L’utilizzo della radio da parte delle chiese evangeliche con la trasmissione di momenti di culto segue immediatamente la liberazione ma, è bene ricordarlo, provocherà le forti proteste della chiesa cattolica e sarà in molti casi attuato per decisione dei comandi alleati.

Nel campo radiofonico va attualmente in onda, ogni domenica, alle 7,30 su RadioRaiUno. Alla predicazione, svolta a rotazione da pastori e laici delle varie chiese evangeliche italiane, seguono un notiziario dal mondo evangelico e, a ritmo alterno, le rubriche "Un fatto, un commento" e "Parliamone insieme" che risponde alle lettere degli ascoltatori e ascoltatrici. I testi delle due rubriche vengono pubblicati dal settimanale evangelico Riforma.
Dal 1960 viene stampato il bollettino quindicinale Culto Radio, che pubblica i testi delle meditazioni trasmesse.

Per ascoltare la predicazione dell'ultima trasmissione collegati da qui al sito della RAI (tutti i diritti sono riservati)

 

Televisione

La rubrica Protestantesimo, trasmessa su RAIDUE, va in onda a domeniche alterne verso l'una di notte, in replica il lunedì successivo sempre alla stessa ora e dopo una settimana, il lunedì mattina alle ore 8.05.
In una società che si fa sempre più complessa e multiculturale, la rubrica Protestantesimo vuole presentare al pubblico televisivo la cultura e la fede protestante in Italia e nel mondo. Con un atteggiamento d'ascolto e di apertura, la rubrica affronta i temi dell'etica, sia personale che sociale, apre una finestra sulle realtà protestanti nel mondo, offre spunti di lettura della Bibbia e propone una panoramica dei molteplici contributi dati dai protestanti alla cultura; dalla musica, alla teologia, dalla storia all'arte, ma anche al cambiamento sociale.

Da diversi anni la rubrica cura anche quattro culti all'anno in Eurovisione (a Natale, Pasqua, Pentecoste e la domenica della ricorrenza della festa della Riforma), alcuni dei quali ricevuti da chiese protestanti di paesi europei.

Guarda la trasmissione sul web cliccando su questo link https://www.raiplay.it/programmi/protestantesimo/

(collegamento al servizio Video On Demand della RAI - tutti i diritti sono riservati).

Un invito a conoscerci da vicino: una sezione che sinteticamente definisce il modo di intendere il cristianesimo da parte dei protestanti e dei valdesi in particolare, per comprendere i punti d’incontro così come quelli distintivi della nostra confessione rispetto alla dottrina cattolica. 

Per i valdesi al centro della fede cristiana vi è la lettura e il confronto con la Sacra Scrittura, ecco perché la predicazione è un momento molto importante del nostro culto.

Sostieni la tua chiesa

Le attività di culto, evangelizzazione e istruzione religiosa nelle chiese metodiste e valdesi sono finanziate unicamente dalle libere offerte e contribuzioni dei membri di chiesa e simpatizzanti, dai doni di amici in Italia e all’estero, dai proventi di alcuni immobili di reddito.

Non un euro dei fondi pubblici derivanti dall’Otto per mille dell’IRPEF viene utilizzato per le spese di culto. Tutti i contributi vengono destinati unicamente a sostenere attività sociali, umanitarie, educative e culturali, sia in Italia sia all’estero.

---------------------------------------------------

Una linea diretta con la NEV, l’agenzia stampa della Federazione delle chiese evangeliche in Italia, che dal 1971 si occupa di promuovere l’informazione sul protestantesimo.